Sunday, 16/12/2018 UTC+2
IL SAPERE
IL SAPERE

Primi Piatti Vegan

Primi Piatti Vegan

Post by relatedRelated post

Pasta coi ceci

Tagliate a fettine (non troppo sottili) una cipolla, mettetela in una padella o in una pentolina con un po’ di acqua, olio d’oliva e sale. Fatela stufare per circa 5 minuti con la pentola coperta. E’ importante metterci anche l’acqua (pochissima, pero’), non olio e basta, altrimenti viene un soffritto troppo pesante. Aggiungete una scatola di ceci, ma solo dopo averli ben scolati e ben risciacquati sotto l’acqua corrente (oppure usate dei ceci lessati da voi, se ne avete), e fate stufare altri 5 minuti, aggiungendo ancora olio, sale e pepe. Nel frattempo cuocete la pasta (meglio pasta corta: penne, mezze maniche, rigatoni, ecc.). Una volta cotta e scolata la pasta, ributtatela nella pentola, aggiungete i ceci stufati, ancora olio se serve, e mescolate bene.

orecchiette

Riso e lenticchie

Se volete fare una cosa velocissima, potete semplicemente lessare del riso, magari in una quantita’ che basti per qualche giorno (poi si puo’ tenere in frigo, condito con un po’ di olio, e ogni giorno usarne un poco condito con un legume diverso o uno dei condimenti elencati qui sopra), aprire una scatoletta di lenticchie, scolarle, risciacquarle bene sotto l’acqua corrente, e aggiungerla al riso, aggiungendo solo un po’ di olio. Lo stesso si puo’ fare con altri legumi e altri cereali.

riso_carote

Pasta fredda

Per preparare una gustosa pasta fredda, basta cucinare la vostra pasta corta preferita (fusilli, ditaloni rigati, mezze penne, ecc.) e guarnirla in vari modi, per esempio quelli qui sotto elencati. Lo stesso vale per le insalate di riso, il cous-cous, ecc.

piselli, carotine lessate (ci sono delle scatolette di piselli e carote gia’ pronte, per esempio), mais;
ceci e semi di girasole;
lenticchie e mais;
funghetti e carciofini sott’olio;
un misto di peperoni, pomodori, sedano, carote, tutto tagliato a dadini;
pomodori tagliati a pezzi, basilico, tofu sbriciolato;
peperoni rossi tagliati a tocchetti, mescolati con una vinaigrette di olio, senape, succo di limone e sale; poi si aggiungono ceci in lattina e olive nere.
pomodoro fresco tagliato a pezzetti, olive a fettine, capperi;
In tutti i casi, aggiungere olio d’oliva quanto basta!

bulgur

Zuppa di legumi e cereali

Nei negozi di alimentazione naturale, ma anche in tutti i supermercati, si trovano dei “mix” gia’ pronti di legumi e cereali, in tantissime varieta’. Basta metterli a bagno la sera prima, o la mattina, se si fa la zuppa per cena, risciacquare bene tutto, mettere in una pentola, aggiungere acqua e sale, e far cuocere (mezz’ora o un’ora a seconda degli ingredienti, ma c’e’ sempre scritto sulla confezione).

Una volta fatta, la zuppa dura vari giorni, ed e’ anche piu’ buona il giorno dopo, perche’ si insaporisce di piu’!

zuppa_fagioli

Risotto di piselli (“Risi e bisi”)

Far appassire una cipolla tagliata a fettine in una pentola con un po’ d’acqua e un po’ d’olio d’oliva (mettete il coperchio!). Dopo 5 minuti aggiungere i piselli, freschi, o surgelati, o in scatola scolati e risciacquati bene sotto acqua corrente. Se si tratta di piselli non in scatola aggiungete anche un po’ di sale. Quando i piselli sono cotti, aggiungete il riso, una tazzina da caffe’ per ogni commensale, un po’ di olio d’oliva, e mescolate un paio di minuti per far insaporire. Aggiungete poi un po’ alla volta del brodo vegetale (fresco, se ce l’avete, o di dado). Man mano che il brodo viene assorbito, aggiungetene dell’altro, fino a completa cottura. Spegnete, aggiungete olio d’oliva, prezzemolo tritato, mescolate e servite, meglio se con una spruzzata di lievito in scaglie sopra.

Risotto thailandese

Per quattro persone: mettere in una pentola 6 tazzine da caffe’ di acqua salata e far bollire, quindi versarvi 4 tazzine da caffe’ di riso basmati. Coprire con un coperchio lasciando un piccolo spiraglio e spegnere il fuoco. Lasciare cuocere senza fuoco per almeno 10 minuti senza girare. Il riso assorbira’ l’acqua e alla fine risultera’ compatto, non ci sara’ bisogno di scolarlo.
Tagliare delle verdure miste a pezzetti piccoli (carote, zucchine, peperoni, e quello che si vuole) e passarle in padella con un poco di olio. A parte far bollire del latte di cocco (150 ml) con un po’ di curry, sale e pepe e maizena (un cucchiano da the colmo). Quando risulta una salsa piuttosto densa (tipo besciamella) versarla nella padella delle verdure e con il tutto condire il riso.

zuppa_carote

Fonte : www.vegfacile.it

PulsanteLibriConsigliati

Paolo Santoro
About

"Digito ergo sum"

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »