Monday, 16/7/2018 UTC+2
IL SAPERE
IL SAPERE

Nella Creazione c’è un po’ di Confusione…[R]

Nella Creazione c’è un po’ di Confusione…[R]

Post by relatedRelated post

Proviamo ad analizzare alcuni passi della “Creazione”

La maggior parte delle persone che posseggono una Bibbia, l’hanno letta poco e superficialmente, senza analizzarla profondamente, chi per indolenza chi per incapacità.

Con questo articolo proverò a fare un po’ di chiarezza sui primi due capitoli del primo libro dell’Antico Testamento, quello che è rimasto più impresso nella memoria collettiva: GENESI.

Adesso prendiamo una Bibbia qualsiasi (non una in particolare) e cerchiamo di capire cosa c’è scritto nei primi due capitoli della GENESI, facendo una semplice e veloce analisi.

Premessa

Io penso che l’Antico Testamento sia un libro di storia, e non di favole, e penso anche che contenga molte verità…

Ma è evidente che sia stato modificato, nel tempo, per soddisfare le esigenze di alcuni capi religiosi.

Credo anche che i Vangeli Gnostici siano meno contraffatti e quindi più attendibili. 

Ancora una piccola puntualizzazione di un fatto che ormai è risaputo, su cui, quindi, non mi dilungherò molto:

Nella Bibbia, nella versione “casalinga” (la più venduta), la parola ebraica “Elohim” è stata tradotta con “Dio”, peccato che si è scoperto che la traduzione più  corretta sarebbe al plurale, quindi “Dèi”, infatti nelle Bibbie serie, quelle che hanno in dotazione i veri studiosi/traduttori della Bibbia, è rimasta la versione tradotta al plurale.

Alcuni dicono che si è usato il plurale per questione di rispetto, per esaltare la regalità.  

Altri affermano che quando Dio creò il mondo, è sottinteso che lo fece insieme a Gesù (questa versione è ancora più azzardata della precedente perché non ci sono proprio elementi per poter asserire una cosa simile).

Altri ancora sono convinti che, quando si parla al plurale, si intende Lui e la sua schiera di Angeli (anche questa è una forzatura, ma sembra leggermente più plausibile della precedente).

Ognuno pensi quello che vuole ma, secondo me, tradurlo al singolare è stata una scorrettezza verso i lettori, a prescindere dalle interpretazioni. 

Faccio notare come la prima parte (fino a GENESI 2:4a) sia stata scritta con uno stile che differisce molto dalle parti che vengono dopo (da GENESI 2:4b in poi). Vedremo anche come le due parti sono, a volte, in netta contrapposizione.

1) In GENESI 1:3 Dio dice: “Sia la luce”, ed era il primo giorno della creazione, ma solo in GENESI 1:14 Dio creò le luci nel firmamento per distinguere il giorno dalla notte, e in GENESI 1:16 creò il Sole e la Luna, quando era il quarto giorno, quindi nel primo giorno da dove veniva la luce se non dal Sole? E sempre per lo stesso motivo, se ancora non c’erano il giorno e la notte, come si fa a parlare di “sera” e di “mattina”?

creazione 1

2) In GENESI 1:9 si parla di divisione tra le acque sotto il firmamento e le acque sopra il firmamento perché anticamente si pensava che ci fosse l’acqua sopra il cielo, come se il cielo fosse una cupola di vetro che sosteneva il peso di quell’acqua. A parte il fatto che si è scoperto che non c’è il mare anche sopra il cielo, leggendo questo passo si intuisce che chi scrive sia convinto che la terra sia piatta, come si può intuire dalle pitture di un tempo (vi ricordate quante discussioni ci sono state in passato tra la Chiesa e gli Astronomi riguardo a questo tema?), quindi ecco un’altra imprecisione (non me ne vogliano i terrapiattisti😉).

creazione 2

3) Fino a GENESI 2:4 c’è un filo logico che poi si perde nella parte successiva, come se avessero voluto forzatamente mettere insieme due libri in antitesi tra di loro, infatti in GENESI 1:11 si parla di vegetazione e alberi da frutta, creati il terzo giorno, mentre dopo, in GENESI 2:5, si dice che non c’erano ancora ne cespugli e ne vegetazione, perché ancora non aveva piovuto (questa è una delle contraddizioni più eclatanti).

creazione 3

4) In GENESI 1:20 Dio creò gli animali ed era il quinto giorno, quindi ancora non era stato creato l’uomo, che è stato creato il sesto, ma in GENESI 2:19 c’è scritto che Dio creò gli animali perché non era cosa buona che l’uomo stesse da solo e l’uomo era stato già creato (la donna ancora no), come si evince leggendo GENESI 2:7.

creazione 4

6) In GENESI 1:24 Dio fece le bestie domestiche e quelle selvatiche… Ma scusate un attimo… Animali domestici? Ma di cosa stiamo parlando? Le bestie, prima di essere addomesticate, sono tutte selvatiche. Tutte le bestie erano selvatiche all’inizio, inoltre l’uomo non era ancora stato creato, quindi era a dir poco improbabile che ci fossero animali addomesticati in quell’epoca.

creazione 5

7) In GENESI 1:27 Dio creò uomo maschio e “uomo femmina” (letteralmente) quindi dice loro di soggiogare la terra con tutti i suoi animali, nell’acqua, nel cielo e sulla terra, animali che ovviamente erano già stati creati, però c’è una grande contraddizione perché in GENESI 2:22 si dice che Dio creò la donna perché ha visto che gli animali non erano abbastanza di aiuto per l’uomo. Quindi in questa seconda parte si dice che prima ha creato l’uomo, poi la vegetazione, in seguito gli animali e infine la donna (questa seconda parte mi sembra un po’ meno realistica e un po’più maschilista della prima).

crazione 6

Ma alla fine, qual è il messaggio che voglio trasmettere?

Il messaggio è: quando leggete, fatelo attentamente!

E questo vale per qualsiasi cosa, che sia la Bibbia o un quotidiano, fa lo stesso. L’importante è stare attenti a quello che si legge o che si sente, e cercare di trarre da soli le proprie conclusioni, senza troppi condizionamenti esterni.

Blackstar (06-05-2017)

PulsanteLibriConsigliati

Blackstar
About

Ricercatore della Verità, appassionato di Arti Marziali, Musica ed Esoterismo.

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

Calendario Eventi

<< Lug 2018 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Recent tweets

  • Articolo di prova - https://t.co/jYjncrwnba - Questo è un articolo di prova che verrà rimosso tra pochissimo tempo… https://t.co/xVFgFUdRJA - https://t.co/jYjncrwnba 18 ore ago

  • Psicologia della Percezione - Le Illusioni Ottiche - https://t.co/Keh9cP6TQl - La percezione è il processo psichic… https://t.co/1notR4lZT7 - https://t.co/Keh9cP6TQl 1 giorno ago

  • Psicologia della Percezione - Le Illusioni Ottiche - https://t.co/Keh9cP6TQl - La percezione è il processo psichic… https://t.co/TOKNpN8V4H - https://t.co/Keh9cP6TQl 1 giorno ago

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »