Tuesday, 17/9/2019 UTC+2
IL SAPERE
IL SAPERE

Le Paure Mediatiche

Le Paure Mediatiche

Post by relatedRelated post

Cari amici,

dopo la brexit UK abbiamo visto nei media inviare le paure mediatiche sotto ogni forma conosciuta. Il fatto non è tanto se un paese vuole aderire o meno ad una comunità, quindi un progetto di nazione che avrebbe anche un ottimo intento se non fosse manipolato da lobby molto potenti che con gli intenti di pace e rispetto e prosperità non hanno nulla a che fare. Ma non sono qui a fare politica (cosa che non mi compete), ma sono qui solamente per esporre i miei pensieri.

Gli uomini devono essere liberi negli intenti ma rispettosi delle vite altrui, solo seguendo questo principio non vi sarebbero più conflitti. Quello che mi fa più pensare è come oggi tutte le istituzioni  (soprattutto il mondo giornalistico che forse inconsapevolmente supporta la propaganda lobbistica) cerchino di impaurire le persone in modo che facciano delle scelte affrettate e non etiche, dettate dalla paura e non dalla logica. Ecco che diffondere velocemente le paure su scala mondiale oggi è un attimo, i presidenti parlano alle proprie nazioni utilizzando le radio e le tv di tutto il globo, i giornali hanno in prima pagina slogan propagandistici, e così si manipolano i mercati e le monete dei vari paesi. Ma tutto questo gioco di potere su chi si rivale? Su tutti noi!

Certo che vivere di paure, inculcando incertezze, crisi, guerre, è il massimo che oggi l’uomo moderno riesce a mettere in atto, e tutto questo solo per soldi e potere. Quelli al vertice lo fanno per il potere e quelli che stanno sotto, per il denaro. Ma mettiamoci per un attimo nei panni dei potenti, perché per comprenderli dobbiamo anche guardare le cose dal loro punto di vista.

Volere a tutti i costi il controllo delle vite dei vari popoli, ottenendo così l’agognato potere, porta ad agire come un tossico in preda ad una crisi acuta di astinenza di eroina. Il drogato cerca di procurarsi la dose, per sentirsi (momentaneamente/apparentemente) meglio  e per farlo non guarda in faccia a nessuno ed è capace di qualsiasi atto violento nei confronti di tutti, persino di sua madre. Ma quando, dopo aver soddisfatto il suo desiderio, finisce l’effetto, cosa succede? 

Proprio come succede ai tossici, è sempre più depresso ed infelice.

E’ chiaro che il ruolo di queste persone non è affatto invidiabile… Avere il potere non è poi così meraviglioso come ce lo vogliono far credere. Loro stessi sarebbero da aiutare ad uscire da questa morsa che nulla porta se non ad un oscuro piano di paure ed infelicità. Uscirne sembrerebbe facile ma non lo è perché ci vogliono grandi progressi nell’ambito della spiritualità.

Fortunatamente molte persone oggi sono riuscite a raggiungere alte vette spirituali, ma poi saranno capaci di trasmettere la loro conoscenza alle nuove generazioni?

Saranno proprio i nostri  figli che ci aiuteranno a cambiare il destino di questa umanità.

Insegniamo dunque ad amare il prossimo, ad aiutare i più deboli ed a non essere sempre in competizione con gli altri. Facciamo in modo che queste raccomandazioni siano un trampolino di lancio verso nuove mete, per il nostro futuro ma soprattutto per quello dei nostri figli.

Cerchiamo di vivere e lasciar vivere in modo educato e rispettoso, solo così daremo tutti una sterzata e fermeremo finalmente questa escalation di paura ed odio.

Pace e Luce nei vostri Cuori.

Cristian Ragazzi (27/06/2016)
Fonte: www.laviaessena.org.

PulsanteLibriConsigliati

 

VISITA ANCHE IL SITO UFFICIALE DELLA NOSTRA ORGANIZZAZIONE

 

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »