Saturday, 22/2/2020 UTC+2
IL SAPERE

Le 10 Cospirazioni Segrete più Famose della Storia

Le 10 Cospirazioni Segrete più Famose della Storia

Post by relatedRelated post

Cospirazione: basta pronunciare questa parola per essere accusati di essere dei dietrologi assetati di complotti, tra l’assassinio di J.F. Kennedy, la scomparsa misteriosa di Elvis Presley o i fatti inspiegabili dell’Area 51. Eppure le cospirazioni esistono davvero…

1. L’UOMO SULLA LUNA? Questa è una delle più famose teorie cospiratorie: nel 1969 l’uomo non sarebbe atterrato sulla luna, ma i famosi filmati dello sbarco sarebbero stati girati in uno studio cinematografico. A dimostrazione di ciò, alcune discrepanze tra video e immagini fotografiche dell’atterraggio.

2. LA MORTE DI LADY D. Già poche ore dopo la morte della principessa Diana e del suo compagno Dodi Al-Fayed, avvenuta il 31 agosto 1997, le teorie cospiratorie avevano iniziato a circolare. Ad alimentarle fu soprattutto il miliardario Mohamed Al-Fayed, che non si voleva rassegnare alla morte del figlio e che dichiarò che l’incidente stradale a Parigi fu architettato dall’intelligence britannica per eliminare un personaggio scomodo come Lady D.

3. GLI ALIENI DI ROSWELL. Su un fatto, almeno, sia gli scettici che gli appassionati di cospirazioni sono d’accordo: qualcosa si schiantò a Roswell (New Mexico) nel 1947. Secondo il governo Usa si trattò di un pallone meteorologico, per molti invece fu una navicella spaziale. Altre teorie invece sostengono si trattasse di un velivolo militare top secret, nome in codice Progetto Mogul.

4. L’11 SETTEMBRE. Gli attacchi terroristici del 2011 potrebbero non essere stati opera solo di Al Qaeda. Alcuni infatti ritengono che l’allora presidente Usa, George W. Bush, il suo vice Dick Cheney, il segretario alla Difesa Donald Rumsfeld e il suo vice Paul Wolfowitz siano coinvolti nella progettazione degli attacchi. A motivare queste accuse sono le versioni ufficiali delle dinamiche degli attentati, che presentano molte contraddizioni. Come, ad esempio, il sospetto che ad aver centrato il Pentagono sia stato un missile e non un aereo, come si ipotizza dai filmati.

5. L’ASSASSINIO DI JFK. Il presidente John Fitzgerald Kennedy venne assassinato a Dallas nel 1963. Ma chi lo uccise? Secondo le ricostruzioni ufficiali, a sparare fu Lee Harvey Oswald ma molti ritengono che ci fosse anche un secondo tiratore. La commissione Warren appurò che Oswald agì da solo, ma per alcuni dietro la morte di JFK si nascondono castristi, boss della mafia e persino un marito geloso.

6. ELVIS È VIVO! Ufficialmente, Elvis Presley fu trovato morto il 16 agosto 1977 nel bagno della sua casa di Graceland. Eppure in molti sostengono che le cose non siano andate così. Ad esempio, perché, se il cantante negli ultimi mesi di vita aveva superato i 150 kg, la sua bara ne pesava solo 90? E perché il nome sulla sua lapide è scritto sbagliato? Di tanto in tanto c’è anche chi continua a giurare di aver avvistato il cantante, che essendo nato nel 1935 avrebbe 77 anni.

7. LA MORTE DI PAUL McCARTNEY. Secondo gli appassionati di cospirazioni, il chitarrista dei Beatles sarebbe morto nel 1966. Per ovviare alla sua mancanza, e mantenere segreta la sua morte, gli altri tre membri della band assoldarono un sosia perfetto di Paul McCartney. Nella copertina dell’album Abbey Road la prova di tutto ciò: i quattro Beatles stanno attraversando una strada sulle strisce pedonali, ma solo McCartney è a piedi nudi e scoordinato rispetto agli altri.

8. I MESSAGGI SUBLIMINALI. A chi non è mai capitato di guardare un film, e sentire tutto d’un tratto l’incontrollabile stimolo di sgranocchiare qualcosa? Ebbene, i maniaci delle cospirazioni sostengono che attraverso i media passino migliaia di messaggi subliminali che inducono le persone a comprare cibo, bevande e persino automobili.

9. PROTOCOLLO DEI SAVI ANZIANI DI SION. Questo libro rivelerebbe una cospirazione segreta degli Ebrei per conquistare il mondo. Apparso per la prima volta in Russia nel 1905, questo protocollo venne usato dai nazisti come giustificazione per l’Olocausto. Nonostante da tempo il libro sia stato indiscutibilmente riconosciuto come una falso, esso viene ancora stampato e letto in tutto il mondo.

10. LE COMPAGNIE FARMACEUTICHE. Le medicine costano molto, e i profitti delle case farmaceutiche sono scandalosamente elevati. In molti guardano con sospetto alle grandi aziende, e c’è persino chi ritiene che esse intenzionalmente non curino le malattie allo scopo di continuare a vendere medicinali. (Inviato da dunkel – net1news.org)

Fonte:

http://infosannio.wordpress.com

PulsanteLibriConsigliati

 

VIENI A CONOSCERE LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE - Clicca sui loghi qui sotto -

 

SE TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO CONDIVIDILO SUL TUO SOCIAL PREFERITO

admin
About

Con mente Chiara e Luminosa affronta audace il tuo Destino, senza indugio percorri la Via che conduce alla Conoscenza. Con Cuore Puro e Volontà di ferro, niente e nessuno ti può fermare. Per te ogni cosa diventa possibile.

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »