Sunday, 17/11/2019 UTC+2
IL SAPERE

La Ricerca della Saggezza

La Ricerca della Saggezza

Post by relatedRelated post

La Ricerca della Saggezza.

In un regno lontano , durante l’ incoronazione del nuovo Re Un saggio prese la parola e disse: “Un vecchio Re è appena morto. Il suo unico figlio sale al trono per succedergli”.

 Il giovane Re,consapevole della sua ignoranza, convoca gli uomini più saggi del regno. Chiede loro di viaggiare per il mondo per raccogliere e riferirgli tutta la scienza e tutta la saggezza note all’epoca.

Tornarono 16 anni dopo carichi di libri in tutte le lingue. Il Re realizza che una sola vita non può bastare per leggerli tutti, per imparare tutto, per capire tutto. Chiede quindi agli eruditi di leggere quei libri al posto suo, poi di trarne l’essenziale e comporre per ogni sapere un’opera accessibile. Passano altri 16 anni prima che i saggi costituiscano una biblioteca fatta dei soli riassunti di tutta la saggezza e la scienza umana. Il Re, diventato vecchio, capisce che non avrà il tempo di leggere e di assimilare tutte quelle opere. Prega quindi i suoi sapienti di scrivere un articolo per ogni sapere, mirando all’essenziale. Passano 8 anni. Stanco e malato, il re chiede a ciascuno di riassumere rapidamente il proprio articolo in una frase. Furono necessari altri 4 anni per fare questo. Alla fine, viene scritto un solo libro che contiene una sola frase su ciascuno dei saperi e delle forme di saggezza del mondo. Al vecchio consigliere che gli porta quell’opera, il Re morendo sussurra: “…dimmi una sola frase che riassuma tutto questo sapere, tutta questa saggezza. Solo una frase prima che io muoia!” “Sire – dice il consigliere – tutta la saggezza del mondo sta in due parole: vivere l’istante.”

Fonte: (Frédéric Lenoir, L’Anima del Mondo)

PulsanteLibriConsigliati

 

VISITA ANCHE IL SITO UFFICIALE DELLA NOSTRA ORGANIZZAZIONE

 
Roby La Fenice
About

Morire e rinascere.. Sentirlo prima e preparare la propria pira funebre e al tramonto, rivolta verso il sole calante con le ali aperte, dare fuoco alla pira, lasciandosi consumare dalle fiamme... per poi rinascere dalle proprie ceneri..

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »