Monday, 20/5/2019 UTC+2
IL SAPERE
IL SAPERE

La Banana fa Dimagrire ed Aiuta gli Sportivi

La Banana fa Dimagrire ed Aiuta gli Sportivi

Post by relatedRelated post

La banana ha un effetto complessivamente positivo sull’organismo perché è ricca di sali minerali e vitamine, essenziali per il corpo umano

La banana è un frutto ritenuto, a torto, da evitare perché eccessivamente ricco di zuccheri che quindi è poco indicata nella dieta. La realtà è ben diversa, perché la banana ha un effetto complessivamente positivo sull’organismo perché è ricca di sali minerali e vitamine, essenziali per il corpo umano, ma anche di fosforo, potassio, calcio e ferro, quindi si potrebbe dire un alimento completo.  Per gli sportivi è particolarmente indicata perché, gli zuccheri in essa contenuti, ridanno quella carica di energia necessaria ad ottenere una buona prestazione sportiva e, inoltre, il potassio è una vera manosanta per i muscoli, perchè contrasta efficacemente la comparsa dei crampi.

Non per nulla, durante gli incontri di tennis trasmessi per televisione, si vedono spesso gli atleti, nei momenti di sosta tra un game e l’altro, mangiare spesso un pezzo di banana, proprio come se fosse una sorta di rifornimento di energia. La vitamina C, inoltre, è un ottima alleata nella dieta, ma non è la sola presente nella banana, perché le fanno compagnia le vitamine a, B1, BZ ed E. Gli zuccheri, tanto utili per gli sportivi, sono presenti in quantità per nulla dannosa per la dieta,  per cui si potrebbe anche dire, che una banana al giorno potrebbe dare una mano a perdere qualche chilo di troppo, anche perché contiene soltanto 70 calorie, per cui la si potrebbe anche definire un frutto ipocalorico, anche in considerazione del fatto che si tratta di un frutto molto saziante.

Il solo problema riscontrabile con le banane è che per qualcuno potrebbero essere non facilmente digeribili, in particolare se vengono consumate non perfettamente mature, perché in quel caso contengono una maggiore quantità di amidi che, si sa, possono richiedere un maggior tempo per essere digeriti. Nel processo di maturazione,  nella banana gli amidi vengono scomposti e trasformati in zuccheri, per cui è opportuno, come detto, consumarle mature.
Ma i loro vantaggi non finiscono qui, perché essendo particolarmente ricche di fibre, sono un ottimo aiuto per l’intestino in quanto contribuiscono in maniera significativa a regolare la funzione intestinale e la sua regolarità, oltre a mettere ordine nella flora batterica intestinale, a tutto vantaggio della stipsi, diarrea e disturbi intestinali in genere.

image

Come capita spesso, per diversi alimenti, c’è anche la dieta della banana, una dieta ipolipidica e ipoproteica, che tuttavia va seguita solo per pochi giorni, 4-5 al massimo, da persone sane che non soffrano di particolari patologie, e questa dieta promette di far perdere anche fino a 3 chili in soli 4 giorni, anche se poi è necessario proseguire con una dieta di mantenimento,  che può essere una qualunque dieta, purchè  si eliminino gli alimenti che notoriamente sono i maggiori responsabili dell’incremento di peso.

Riportiamo solo un giorno di dieta, giusto per fare una idea di cosa si tratta, anche perchè è sempre meglio evitare certe diete estreme che  comunque potrebbero essere un problema per l’organismo.
Si comincia con la colazione che è a base di  un frullato preparato con un bicchiere di latte parzialmente scremato, 1 banana, 2 noci o 2 mandorle, il tutto seguito da una tazza di tè.
Per lo spuntino di metà mattina andranno bene una spremuta d’arancia e 1 banana.
Per il pranzo, invece, bisogna consumare  1 banana, 125 gr di yogurt intero con 4 cucchiai di muesli.
Frullato di banana

Si arriva poi allo spuntino del pomeriggio che sarà a base di 1 vasetto di yogurt magro.
Infine la cena, che si raccomanda di non fare oltre le 20 di sera, e sarà a base di macedonia di banane e ananas condita con succo di limone , oppure 1 banana, 100 gr di ricotta di mucca e 1 fetta di pane.

La banana è, di fatto, il componente principale della dieta, ma è altrettanto evidente che una dieta del genere può essere seguita solo per qualche giorno. La soluzione migliore resta, come al  solito, la normale dieta dalla quale eliminare tutti gli alimenti che fanno ingrassare, il tutto condito da un po’ di sana attività fisica.

Fonte: imedicidiportanuova.it

PulsanteLibriConsigliati

Blackstar
About

Ricercatore della Verità, appassionato di Arti Marziali, Musica ed Esoterismo.

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »