Tuesday, 17/9/2019 UTC+2
IL SAPERE
IL SAPERE

Fiorita di Pasta Fresca

Fiorita di Pasta Fresca

Pasta fresca che ricorda un mazzetto di boccioli di fiore

un’alternativa ai soliti primi piatti è questa Fiorita di primavera, la realizzazione può essere tradizionale o veloce, vediamo :

Metodo tradizionale, ingredienti e preparazione per tre persone :

Ingredienti:

2 uova

200gr di Farina

400 gr di polpa pomodoro fine

1 Cipolla

170 Gr Ricotta

Origano

Sale

Preparazione:

Impastare le uova a temperatura ambiente con la farina e un pizzico di sale sino ad ottenere una pasta compatta e liscia, un piccolo segreto per renderla più gialla e quella di sbattere le uova, prima di impastarle, con una bustina di zafferano, coprirla con un canovaccio di cotone e lasciare a riposare mezzora, intanto fare soffriggere la cipolla in olio evo, sino a doratura, quindi aggiungere la polpa di pomodoro fine, un pizzico di origano e sale, completare la cottura del sugo.

Prendere la pasta e tirarla in sottili strisce larghe circa 5 cm, dare la forma di boccioli con diametro interno di circa 3..4 cm, metterli in una pirofila (meglio pirofile singole per ogni commensale) dove sul fondo verseremo prima un paio di cucchiai di sugo e uno di acqua, riempire i boccioli con ricotta origano e sugo, coprire la pirofila con carta stagnola in modo di sigillare le pirofile il più possibile, poi mettere in forno a 200 gradi per 15 minuti, dopo togliere la stagnola, verificare che la pasta sia cotta e accendere la ventilazione del forno o il grill per 5 minuti, il risultato deve essere la base della pasta morbida e la cima dei boccioli croccante.

Metodo veloce

Sostituire la pasta fresca con pasta per lasagne già pronta, avendo l’accortezza di farla bollire 3..4 minuti in acqua con un cucchiaio di olio evo per renderla flessibile, e comporre le strisce, poi realizzare i boccioli.

Come in ogni ricetta, e sopratutto quelle semplici con pochi ingredienti la qualità dei singoli componenti fa la differenza, in particolare il pomodoro è importante, una polpa economica spesso trasmette acidità alla realizzazione finale

Fabio Salani (03/05/2016)

PulsanteLibriConsigliati

 

VISITA ANCHE IL SITO UFFICIALE DELLA NOSTRA ORGANIZZAZIONE

 
fabiosalani
About

Quando metto troppi ingredienti in una ricetta vuole dire che ho sbagliato qualcosa. Appassionato della ricerca del vero, nella vita come in cucina, annoiato dalle apparenze, cerco di realizzare buoni piatti con pochi ingredienti di qualità unendo fantasia e gusto.

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »