Monday, 27/1/2020 UTC+2
IL SAPERE

Che cos’é la Tensegrità?

Che cos’é la Tensegrità?
  Tensegrità è il nome dato alla versione moderna dei Passes Magici e il modo di essere fluido ed energeticamente efficiente—il sentiero con un cuore—che don Juan Matus insegnò ai suoi studenti: Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs. Don Juan era un indiano yaqui di Yuma, Arizzona, e Sonora, Messico, ed erede di un lignaggio di veggenti che ebbe origine nel Messico dei tempi antichi, e il cui fine e scopo erano la libertà di percezione—libertà di percepire ciò che la fisica quantistica riconosce oggi come la natura fondamentale dell’universo: un universo di energia, che secondo quei veggenti messicani, è organizzato da una forza di intelligenza chiamata intento. Strumento vitale per quei veggenti, erano i loro passi magici: posizioni e movimenti del corpo e respirazioni che i primi veggenti del loro lignaggio sognarono e inseguirono migliaia di anni fà. Respirare in queste posizioni e movimenti sognati fornisce al praticante mezzi semplici ed accessibili per incrementare il proprio benessere, dirigendo nuovamente, e restituendo, il flusso della propria energia naturale—acquistando l’abilità di essere presenti alle esperienze, piuttosto che intrappolati in pensieri, emozioni, ed in uno schema di respirazione, del passato. Un simile stato di presenza porta l’energia e la focalizzazione per ricapitolare, o rivedere la propria vita, e imparare dalle proprie esperienze, permettendo una nuova connessine con gli altri, con sé stessi, con la terra, e la vita della terra (visibile e non visibile), come anche con i pianeti e le stelle; e nuove scelte nel modo di usare la propria attenzione ed energia nella vita quotidiana. Carlos Castaneda prese in prestito la parola tensegrity dall’architetto, scienziato, navigatore, innovatore e visionario, R. Buckminster Fuller, la cui percezione dell’energia lo portò ad osservare un principio di fluida interconnessione in natura che chiamò “tensegrity,” una combinazione di integrità sottoposta a tensione, che descrive le forze al lavoro in una struttura formata da una rete di compressione circoscritta, o da elementi rigidi interconnessi attraverso elementi di tensione o elastici che danno alla struttura la sua generale integrità. Per questa proprietà elastica di interconnessione, quando un elemento della struttura di tensegrità viene modificato, questo cambiamento è risentito dall’intera struttura, tutti gli altri elementi si modificano, o si adattano a questi movimenti, flettendosi senza rompersi, per una nuova configurazione. Fuller indicò l’albero, supporto essenziale di vita sulla terra, come esempio meraviglioso di una struttura tensegrity in natura. Nato da un seme, con l’acqua, la terra, l’aria e la luce del sole, un albero cresce in un’efficiente struttura di tensegrità con acqua e gas che si muovono all’interno, permettendogli di essere sia flessibile che incredibilmente resistente, quando oscilla e si adatta alla mutevolezza dei venti e alla terra, e porta i minerali verso l’alto—pezzi di polvere di stelle—e l’acqua dalla terra al cielo.1 Carlos Castaneda considerava questo processo, tensegrità, come una perfetta descrizione energetica della pratica moderna dei passi magici e del modo di essere che don Juan Matus gli aveva insegnato: Nel caso dei passi magici, Tensegrità si riferisce all’interazione tra la tensione e il rilassamento dei tendini e dei muscoli e delle loro controparti energetiche, in una maniera che contribuisce alla totale integrità del corpo inteso come unità fisica ed energetica, e promuove una consapevolezza conscia di come tutte le parti del nostro essere—tendini, muscoli, ossa, sistema nervoso, organi, ecc. lavorano insieme, integrati da un flusso sano di energia. Nel caso della vita quotidiana, Carlos Castaneda diceva: la Tensegrità è un’arte: l’arte di adattarsi alla vibrazione, alla disponibilità e al movimento della propria energia, e a quella di chiunque altro, in un modo che giovi all’integrità della comunità che siamo.
Fonte: Buckminster Fuller: An Autobiographical Monologue/ Scenario, Documented & Edited by Robert Snyder, New York: St. Martin’s Press, 1980

PulsanteLibriConsigliati

 

VIENI A CONOSCERE LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE - Clicca sui loghi qui sotto -

 

SE TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO CONDIVIDILO SUL TUO SOCIAL PREFERITO

admin
About

Con mente Chiara e Luminosa affronta audace il tuo Destino, senza indugio percorri la Via che conduce alla Conoscenza. Con Cuore Puro e Volontà di ferro, niente e nessuno ti può fermare. Per te ogni cosa diventa possibile.

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

BANNER

Contact IT

Contact

Email: redazione@ilsapere.org

Phone: 392 3377372

Translate »